Agretti (o barba di frate)

SCARICA SCHEDA
Agretti (o Barba di Frate)
Gli agretti sono un tipo di ortaggio la cui pianta non ha grandi dimensioni (fino a 70 cm). Normalmente crescono nella zona costiera del Mediterraneo nella stagione primaverile ed estiva.
Stagione: Estate, Primavera Origine: Tradizionale Tipologia: Verdura
  • Storia e curiosità sulla Agretti (o Barba di Frate)
    STORIA E CURIOSITÀ

    Il nome agretti deriva dal sapore che hanno ma, spesso, vengono anche chiamati "barba di frate" per la forma sottile e lunga. Sono originari dell'Europa e del Nord Africa, ma la loro coltivazione è diffusa soprattutto in Italia e Spagna, anche se ora vengono molto esportati negli USA. Prima di essere usati in cucina, una volta costituivano una fonte di carbonato di sodio, che veniva ricavata dalle ceneri degli agretti.




Fusilli lunghi ricci agli Agretti, Pinoli e Prosciutto

Scarica Ricetta
Fusilli lunghi ricci agli Agretti, Pinoli e Prosciutto

PRESENTAZIONE

I fusilli lunghi ricci con agretti, pinoli e prosciutto sono un primo piatto gustoso, facile da preparare anche con ingredienti diversi tipo i pomodori o cambiando il tipo di pasta, adatto sia in primavera che in estate.

INFORMAZIONI

PREPARAZIONE: 15 min

DIFFICOLTÀ: Bassa

COTTURA: 20 min

DOSI PER: 4 persone

INGREDIENTI

340 g di fusilli lunghi ricci

500 g di agretti

40 g di pinoli

3 o 4 fette di prosciutto cotto

Sale q.b.

Olio evo q.b.

Parmigiano grattuggiato (facoltativo)


PREPARAZIONE

1) Pulisci gli agretti eliminando per prima cosa la parte rossa tramite un coltello, lavali bene e, se dovesse esserci della terra, aggiungi del bicarbonato.
2) Fai cuocere gli agretti in acqua salata bollente per 10 minuti, dopodiché scolali e mettili da parte.
3) Prendi una padella e procedi a tostare i pinoli fino a quando non si colorano un po'.
4) Prepara una pentola con dell'acqua salata per cuocere i fusilli.
5) In un'altra padella abbastanza larga aggiungi dell'olio evo e scalda a fuoco lento gli agretti.
6) Scola la pasta qualche minuto prima e mettila nella padella degli agretti.
7) A fuoco spento guarnisci con i pinoli tostati, le fettine di prosciutto cotto tagliate a pezzettini e, se vuoi, del parmigiano grattugiato.


Scopri di più