Arancia Tarocco

SCARICA SCHEDA
Arancia Tarocco
L'arancia tarocco, che si differenzia per provenienza, dimensioni e sapore dal tarocco di Sicilia, è un classico della stagione fredda, da consumarsi come spremuta, frullato o semplicemente sbucciata. L'arancia è un frutto classico diffuso e apprezzato in tutto il mondo.
Tipologia: Frutta Stagione: Inverno Origine: Tradizionale
Indicazioni su come coltivare la pianta

Vuoi sapere come coltivare questa PIANTA?

  • Storia e curiosità sulla Arancia Tarocco
    STORIA E CURIOSITÀ

    L'origine delle arance è notoriamente legata all'asia orientale (Cina e sud-est asiatico). Arrivò in Europa soltanto all'inizio del XIV secolo. Il nome arancio, a dispetto della provenienza, dovrebbe derivare dall'arabo narandj, a sua volta derivato dal sanscrito nagarunga, che significa "frutto amato dagli elefanti". Secondo la mitologia greca, la dote di Hera, andata in sposa a Giove, consistette in alcuni alberelli i cui frutti erano meravigliosi pomi d'oro, arance e limoni, simboli di fecondità.




Anatra all'Arancia

Scarica Ricetta
Anatra all'arancia

PRESENTAZIONE

Un piatto classico ed elegante, associato generalmente alla cucina francese ma dalle orgini classiche toscane. Una ricetta importante, per le grandi occasione, arricchita dall'aroma delle gustose arance tarocco.

INFORMAZIONI

PREPARAZIONE: 130 min

DIFFICOLTÀ: Alta

COTTURA: 60 min

DOSI PER: 5 persone

INGREDIENTI

3 kg di Anatra

4 Arance Tarocco

50 g di Burro

1 bicchiere Grand Marnier

4 Foglie di Alloro

Pepe Nero q.b.

Sale Fino q.b.

600 g di Patate

Rosmarino

2 cucchiai di Olo EVO

20 g di Maizena

80 g di Zucchero

1 bicchiere di Spremuta d'arancia

1/2 bicchiere Acqua


PREPARAZIONE

Preparazione dell'anatra
1) Pulisci l'anatra e togli le interiora, conserva un po'di grasso da usare come fondo cottura sottilmente tritato. Sciacqua l'anatra, puliscila e asciugala bene.
2)Procedi con la salatura e la pepatura dell'anatra, aggiungi le foglie di alloro e lega con uno spago da cucina in modo da tenere unite le zampe dell'animale e le ali.
3)In una teglia da forno fate scalda l'olio, il burro e il grasso precedentemente messo da parte, facendo sciogliere il tutto per una trentina di secondi.
4)Metti l'anatra nella teglia (adatta anche all'infornamento) e falla rosolare uniformemente, aggiungete il Grand Marnier e irrorate con continuità spalmando l'anatra con il fondo di cottura. Una volta evaporato il fondo di cottura copri con un coperchio e metti in forno a 190° oer 40 minuti insieme alle patate.

Preparazione delle patate
1)Lava e asciuga le patate e tagliale in spicchi uguali, senza togliere le bucce.
2)Condisci le patatate in una ciotola con olio, sale e pepe, poi ponile su una pirofila foderata con carta da forno e aggiungi dei rametti di rosmarino.
3)Metti in forno a 190° per 40 minuti insieme all'anatra.

Preparazione della salsa
1)Taglia 2 arance a fettine di mezzo centimetro.
2) Sbuccia le restanti arance e spremile per estrarne il succo
3)Sbollenta le scorze, asciugale e taglia in listarelle molto sottili.
4)In un pentolino prepara il caramello sciogliendo lo zucchero insieme all'acqua a fuoco basso, una volta raggiunta una temperatura superiore ai 150° (usa un termometro da cucina) versa il succo d'arancio filtrato.
5)Mescola con una frusta e aggiungi un cucchiaio del fondo di cottura rimasto dell'anatra, aggiungi l'amido di mais sbollentato, si dovrà ottenere un composto leggermente emulsionato e denso.
6)Filtrate la salsa in un contenitore e aggiungete le scorze tagliate a listarelle.

Una volta trascorsi i 40 minuti di cottura, togli l'anatra dal forno e spennellala abbondantemente con la salsa preparata, coprila con le fettine di arancia e spennella ancora. A questo punto rimetti in forno a 180° per altri 15 o 20 minuti. Se non avete dimestichezza con la cottura a forno dell'anatra, al momento dell'infornata inserite un termometro da cucina, considerate che il cuore dell'anatra dovrà raggiungere una temperatura di 170°.


Scopri di più