Cipolla Bianca

SCARICA SCHEDA
Cipolla Bianca
La cipolla, usata sin dall'antichità, ha grandi proprietà antibatteriche che possono proteggerci da molti batteri, ed è un alimento che arricchisce molti piatti della cucina italiana.
Stagione: Autunno, Estate Origine: Tradizionale Tipologia: Verdura
Indicazioni su come coltivare la pianta

Vuoi sapere come coltivare questa PIANTA?

  • Storia e curiosità sulla Cipolla Bianca
    STORIA E CURIOSITÀ

    La cipolla è un ortaggio molto antico, infatti già era conosciuto e coltivato dagli egiziani. Sia questi che i greci la usavano sia come moneta che come medicinale per le proprietà che aveva e ha tuttora. Infatti, possiede effetti benefici contro il raffreddore, aiuta la cicatrizzazione, ha proprietà diuretiche e antinfiammatorie e abbassa il colesterolo. Oggi questo ortaggio viene usato anche per pulire oggetti in ottone e lucidare oggetti in pelle. Non tutti sanno che, per mantenersi meglio, le cipolle vanno conservate a temperatura ambiente e lontano dalla luce.




Canederli Tirolesi

Scarica Ricetta
canederli

PRESENTAZIONE

I canederli, o Knödel detti alla Trentina, allo speck in brodo sono un piatto unico tradizionalmente povero. Sono ottimi sia da mangiare con burro e formaggio che per accompagnare il gulasch.

INFORMAZIONI

PREPARAZIONE: 180 min

DIFFICOLTÀ: Media

COTTURA: 15 min

DOSI PER: 4 persone

INGREDIENTI

200 g di pane raffermo

100 g di speck dell’Alto Adige

30 g di burro

2 litri di brodo di carne

40 g di farina 00

2 uova

1 cipolla dorata

1 cucchiaio di prezzemolo

1 cucchiaio di erba cipollina

Olio extra vergine d’oliva q.b.

Noce moscata q.b.

Sale e pepe q.b.


PREPARAZIONE

1) In una ciotola capiente metti il pane raffermo spezzettato, il latte e le uova sbattute con un pizzico di sale e pepe. Mescola bene e lascia riposare per più di 2 ore, coprendo il recipiente con uno strofinaccio di cotone. Ogni tanto mescola i pezzetti di pane per insaporirli, ma senza spappolarli.
2) Ora taglia finemente la cipolla e lo speck e prepara un soffritto con olio e burro. Poi lascialo raffreddare.
3) Appena il pane è bello morbido, aggiungi il soffritto e gli altri ingredienti: il prezzemolo e l'erba cipollina tritati, la noce moscata e la farina. Mescola tutto accuratamente e copri il recipiente per più di mezz'ora.
4) Dall’impasto, ora prepara dei canederli di circa 8 cm di diametro. Se il composto si attacca troppo alle mani, bagnale ogni tanto con un po’ d’acqua .
5) Una volta ottenuti tutti i canederli, passali su un piatto di farina bianca e, se decidi di non cuocerli subito, tienili da parte in frigo.
6) Per quanto riguarda la cottura, i canederli vanno cotti nel brodo di carne bollente tutti insieme, per 15 minuti circa a fuoco molto basso. Quando verranno a galla, saranno pronti.
7) Servire in brodo oppure con burro fuso e salvia, ancora ben caldi.


Scopri di più