Uva sultanina

SCARICA SCHEDA
Uva Sultanina
L'uva sultanina, che chiamiamo comunemente "uva passa", deriva dall'essiccamento dei chicchi d'uva provenienti in gran parte dalla Turchia.
Stagione: Autunno, Estate, Inverno, Primavera Tipologia: Frutta Secca Origine: Tradizionale
  • Storia e curiosità sulla Uva Sultanina
    STORIA E CURIOSITÀ

    L’uva sultanina è originaria della città di Sultania, in Crimea, dove un tempo era molto difusa e usata in cucina. Oggi le zone di maggiore produzione sono la Turchia e l’Australia. Di solito, per usarla in cucina, si procede a reidratare gli acini immergendoli in acqua.




Frittelle con Uvetta

Scarica Ricetta
frittelle-uvetta

PRESENTAZIONE

Le frittelle con l'uvetta sono dei dolci fritti tipici di Venezia, facili da preparare e buonissime da gustare in ogni periodo dell'anno.

INFORMAZIONI

PREPARAZIONE: 10 min

DIFFICOLTÀ: Bassa

COTTURA: 30 min

DOSI PER: 10 persone

INGREDIENTI

300 g di farina

160 ml di latte

3 uova

120 g di zucchero

80/90 g di uva sultanina

1 bustina di lievito per dolci

1 limone

Olio di semi q.b.


PREPARAZIONE

1) Metti a bagno l'uvetta per 10 minuti circa, poi togli l'acqua, strizzala e mettila su un panno.
2) In un recipiente sbatti le uova e lo zucchero, aggiungi il latte e un po' di scorza di limone grattugiata.
3) Unisci la farina e il lievito al composto ottenuto, attraverso un setaccio, e mescola il tutto in modo da non creare grumi.
4) Aggiungi l'uvetta e mescola di nuovo il composto. Successivamente, copri il recipiente con una pellicola trasparente e lascia così per 15 minuti.
5) Metti dell'olio per friggere in una padella, scaldalo a circa 160°C. Poi, con un cucchiaio, prendi un po' dell'impasto e appoggialo nella padella.
6) Friggi le frittelle ottenute fino a quando la superficie non è dorata, poi toglile dall'olio con un mestolo e lasciale asciugare su carta assorbente.
7) Dopo pochi minuti, rotola le frittelle sullo zucchero e/o guarnisci con zucchero a velo.


Scopri di più