Asparago - Asparagus officinalis

SCARICA SCHEDA
Asparago generico
L'asparago (germoglio) è chiamato “Asparagus officinalis” per le sue proprietà. Proviene dalle colture dell'Egitto, ma presto arriva anche in Italia, dove è diffuso al nord.
Stagione: Primavera Origine: Tradizionale Tipologia: Verdura
Indicazioni su come coltivare la pianta

Vuoi sapere come coltivare questa PIANTA?

  • Storia e curiosità sulla Asparago generico
    STORIA E CURIOSITÀ

    Venne coltivato e usato in Egitto e in Spagna, mentre i Romani lo importarono da queste terre con le loro navi, imparandone successivamente la preparazione. All'epoca degli spazzacamini, i germogli, cioè la parte più pungente, venivano usati per pulire le canne fumarie.




Friselle con Asparagi e uova

Scarica Ricetta
Friselle con Asparagi e uova

PRESENTAZIONE

Una ricetta facile primaverile che vede protagoniste le gustose friselle: delle piccolo ciambelle di pane secco, tipiche pugliesi e calabresi. Questa variante prevede asparagi e uova all'occhio di bue, ma può essere arricchita ancor più con una spolverata finale di tartufo fresco!

INFORMAZIONI

PREPARAZIONE: 25 min

DIFFICOLTÀ: Facilissima

COTTURA: 20 min

DOSI PER: 4 persone

INGREDIENTI

4 uova

4 friselle

40 asparagi circa

30 g di burro

5 cucchiai di olio extravergine di oliva

30 g di parmigiano grattugiato

Origano q.b.

Sale e Pepe q.b.


PREPARAZIONE

1) Pulisci gli asparagi e cuoci, possibilmente al vapore, gli asparagi lasciandoli però un po' duretti.
2) Nel frattempo bagna le friselle con dell'acqua tiepida, da entrambi i lati.
3) Ripassa gli asparagi in padella con burro, olio, sale e pepe per qualche minuto.
3) In una padella antiaderente, verso un po' d'olio e, quando sarà caldo, adagia le uova all'occhio di bue.
4) Spolvera le uova con il parmigiano grattugiato.
5) Disponi sopra le friselle gli asparagi, l'uovo e una spolvera di origano.
6) Servire le friselle ancora calde.


Scopri di più